FAQ | AEK Pellets

FAQ

Hotline per i pellet

032 624 82 82

AEK-Pellets® – Domande e risposte

Avete domande sugli AEK-Pellets®? Forniamo qui le principali risposte alle domande sulla produzione, le caratteristiche e le modalità di acquisto.

 

Come sono prodotti gli AEK-Pellets®?

Nel nostro stabilimento di Balsthal controlliamo e puliamo i residui di legname di abeti rossi e bianchi nazionali. Il materiale viene triturato e successivamente passato nello stampo a 100°C e con una pressione elevata. La lignina disciolta, un collante naturale del legno, unisce le particele di legno e forma un involucro protettivo attorno al pellet. Uno strumento da taglio conferisce la giusta lunghezza alle barre dopo la pressatura.

 

Perché gli AEK-Pellets® sono superiori agli altri prodotti?

Gli AEK-Pellets® sono di una qualità eccellente. Grazie allo spessore maggiore vantano il migliore potere calorifico, riducendo conseguentemente i costi di riscaldamento. La loro protezione naturale dovuta alla lignina garantisce una ridotta formazione di polvere nel deposito di combustibile e una combustione senza residui, il tutto senza additivi artificiali, presenti invece negli altri prodotti. Questi vantaggi si traducono in un minor bisogno di manutenzione per l'impianto di riscaldamento.

 

Perché devo fidarmi della qualità svizzera?

Gli AEK-Pellets® sono prodotti in Svizzera dal legno nazionale. I trasporti sono dunque brevi e si genera un'elevata produzione di valore a livello locale. La produzione è soggetta a costanti controlli della qualità, dalla fornitura della materia prima fino alla consegna dei pellet finiti.

 

Dove posso acquistare gli AEK-Pellets®?

In nostri prodotti possono essere acquistati in vari quantitativi presso i rivenditori in tutta la Svizzera. Consultate l'area «Acquistare gli AEK-Pellets®» su questo sito web. Scoprirete come e dove acquistare gli AEK-Pellets® nel modo più semplice.

 

Perché il riscaldamento con i pellet è CO2-neutro?

Al contrario di altri combustibili, come il gas e l'olio, il legno è CO2-neutro: quando cresce assorbe il CO2 dall'aria, immagazzinandolo. Durante la combustione il CO2 viene nuovamente liberato. Ma la quantità assorbita e quella emessa si pareggiano.